News eventi

L'estate in montagna: massima sicurezza e rispetto di luoghi meravigliosi

Le 5 regole di comportamento in montagna

Le 5 regole di comportamento in montagna

Paesaggi incontaminati, formazioni rocciose bizzarre, boschi da sogno: la montagna d’estate è tutta da scoprire. Facciamolo con la massima sicurezza e nel rispetto di questi luoghi meravigliosi.

1 – Programmiamo

Procuriamoci cartine, libri e manuali escursionistici, perfino internet può aiutarci a preparare una escursione in tutta sicurezza. Ma il parere degli esperti del luogo rimane la fonte più certa.

2 – Equipaggiamoci

Nello zaino non devono mai mancare provviste, protezione antipioggia, indumenti caldi, protezione solare, kit di pronto soccorso e telefono cellulare.

3 – Seguiamo i sentieri

Sulle nostre montagne ci sono migliaia di chilometri di sentieri segnalati che vengono controllati e mantenuti. Evitiamo di prendere inutili scorciatoie o di attraversare terreni sconosciuti, non ne vale la pena.

4 – Rispettiamo la natura

Cosa sarebbe la montagna senza lo spettacolo incontaminato che ci circonda? Quindi, non abbandoniamo i rifiuti, evitiamo i rumori molesti, non disturbiamo gli animali selvatici e nemmeno quelli al pascolo, non raccogliamo piante e rispettiamo sempre le aree protette.

5 – Adagio è meglio

Che fretta c’è in montagna? Concediamoci soste regolari, le pause aiutano il fisico a riprendere energia e la mente a gioire dei panorami. Beviamo molta acqua e concediamoci spuntini di frutta secca e cereali.