Sport e attività

Sentieri in Val di Zoldo

Spiz Zuel o Agnelessa – costeggiando il Civetta

Spiz Zuel (2035 m), un balcone privilegiato sul versante est del Civetta
Spiz Zuel o Agnelessa – costeggiando il Civetta

Uno dei monti minori della Val di Zoldo, lo Spiz Zuel (2035 m) è un balcone privilegiato sul versante est del Civetta, dal quale si può ammirare una vista spettacolare sulla vallata e sui monti circostanti. Un tempo collocato lungo la Linea gialla e punto strategico di osservazione per i soldati della Grande Guerra, oggi lo Spiz Zuel è immerso in ampi pascoli frequentati d’estate dagli animali della vicina Malga La Grava (1629 m).

Da Pècol con la cabinovia si sale a Pian del Crèp (1812 m) poi per una comoda strada in ambiente aperto di pascolo si giunge al Ristoro Sun Paradis (1858 m), da lì si prosegue fino alla Forcella del Tolp e poi verso la cima per la strada militare 584 (resti di trincea e gallerie sulla cima). Facile l’avvistamento di cervi e caprioli.

 

Difficoltà: facile

Tempo: ore 3.30-4 AR

Dislivello: 300 m dal Pian del Crep

Segnaletica CAI: 585, 584

Acqua: si, sulla strada per la cima

Posti di ristoro: ristori Pian del Crèp e Su ‘n Paradis

Punto di partenza: Pècol piazzale della cabinovia

 

 

Testi gentilmente forniti da Val di Zoldo Turismo